Home Page  |  Area Soci Ravenna Host    |
Ritorna alla home page
Corteo Teodora
Sei in: ATTIVITA' > ATTIVITA' ANNO SOCIALE 2005-2006 > Chiusura dell'anno sociale e passaggio delle consegne - Presentazione service “Mare senza barriere"

Chiusura dell'anno sociale e passaggio delle consegne - Presentazione service “Mare senza barriere"

Data inizio:30-06-2006
Luogo:Marinara - Marina di RavennaTipologia:Meeting

Descrizione dell'attività:

La serata di chiusura dell’Anno Sociale Lionistico 2005-06, tenutasi presso il porto turistico Marinara di Marina di Ravenna, ha visto il passaggio di consegne tra il Presidente uscente Nevio Chiarini ed il neo Presidente Antonio Graziani.

All’inizio della serata c’è stato il saluto del nuovo sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci, che si è poi recato immediatamente in Piazza del Popolo per seguire in diretta sul megaschermo la partita dell’Italia. Anche noi abbiamo potuto seguirla durante la cena, tramite un megaschermo installato per l’occasione.

A metà serata, il Presidente di Circoscrizione Enrico Conti ha consegnato, da parte del Governatore Giorgio Mataloni, l’ “Appreciation per il Presidente di Club” al PP Tommaso Mancini.

Alla fine della serata, il Presidente Nevio Chiarini ha tracciato un breve consuntivo dell’Anno Sociale appena trascorso ed ha consegnato la “President appreciation” a due nostri soci: al cerimoniere Giovanni Rossato per l’attività efficace e costante in tutte le nostre manifestazioni, al PP. Gianluca Bandini per la più gettonata conviviale tramite l’intervento del Console Generale  a New York e per aver concepito, promosso e vissuto con presenza personale l’attività di “Avvio alla vela –Uomo A-mare”.

In chiusura, il saluto del neo Presidente Antonio Graziani, che si è augurato di poter ripetere, con l’aiuto di tutti, un ottimo Anno Sociale come quello appena trascorso.

(a cura di Lorenzo Pasotti)

 

Partecipanti 138, dei quali 38 Soci (pari al 35 %)

 

Presentazione del Service

 

Sig. Sindaco, Autorità lionisfche e civili, care amiche e amici Lions, graditi ospiti,

grazie per la Vostra partecipazione a questa intensa serata di chiusura.

Ora abbiamo la soddisfazione di concludere il nostro anno sociale, presentando la nostra applicazione del tema distrettuale 2005-06 "Lo sport come strumento di integrazione sociale, dei disabili", in relazione al quale abbiamo l'onore di avere presenti l'officer multidistrettuale Umberto Giorgio Trevi e l'amico David Giuliodori, che ci porta l'esperienza dei Lions di Rimini.

Abbiamo realizzato una sperimentazione concreta del tema di studio, effettuando il service "Uomo A-mare?" e integrandoci col Progetto "Mare senza barriere - avvio alla vela", coordinato dalla Dott.sa Cinzia Medri per il Consorzio dei Servizi Sociali coadiuvata dalla Dott.sa Rita Rambelli dell'AUSL di Ravenna.

Siamo grati al Presidente del Porto Turistico Marinara Ing. Pier Bruno Caravita e alla Coordinatrice Generale Sig.ra Patrizia Odessa di ospitarci qui, dove l'esperienza velistica dei diversamente abili è già iniziata con l'attività formativa di "Uomo A-mare", realizzata dai Dott.ri Gianluigi Casadio e Daniele Stumpo come mostrato dai poster all'esterno. Noi abbiamo fiducia che questa iniziativa continui e si sviluppi con altre attività.

Il delegato di zona Lions Carlo Simoncelli ha coordinato il contributo degli altri tre L.C. di Ravenna, mentre il nostro socio PP Gianluca Bandini ha guidato l'intero intervento, favorendo anche la partecipazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, qui rappresentata dal Vicepresidente Romano Argnani, che qui ringraziamo.

In base alla buona esperienza maturata a tuttoggi in Marinara, proponiamo le seguenti future attività, per le quali chiediamo il concorso della cittadinanza come Volontariato e come Istituzioni:

  • Consolidare stabilmente il Gruppo vela "Uomo A-mare?" legato alla Polisportiva La Meta di cui abbiamo qui ospite il Presidente sig.. Michele Migliaccio, nonché alle Associazioni "AMA la vita" e "Porte Aperte"qui rappresentati da Giorgio Jakuc e Valerio Cellini,
  • Acquisire una piccola imbarcazione a vela che il gruppo stesso potrà gestire e mantenere, in collaborazione con le Associazioni Velistiche e gli Enti Portuali del comprensorio ravennate, sensibili al tema della salute mentale.
  • Collaborare con il Dipartimento di Salute Mentale (DSM) in una ottica preventiva, terapeutica, ludica e riabilitativa.
  • Partecipare ad eventi e manifestazioni nautiche nazionali.

Questo è l'auspicio e la proposta di collaborazione che desideriamo trasmettere agli ospiti di questa serata, mentre ora chiediamo al Sindaco Matteucci di salutarci prima di lasciare la nostra riunione.

 

 

 

Care Amiche ed Amici Lions,

è il momento di tracciare un breve consuntivo di questo a.s., per riflettere sui principali contributi alla nostra vita associativa e di servizio che tutti voi avete prodotto.

Desidero soffermarmi  su tre strumenti di comunicazione che abbiamo utilizzato per collegare i 100 soci nel Club e con il fuori.

1      I 18 Notiziari, che avranno marcato le attività di questo a.s., opera puntuale della segreteria formata da Daniela Guerrini e Andrea Salmi, con il supporto dell’addetto stampa Lorenzo Pasotti e di altri volonterosi soci, sono stati apprezzati in tutto il Distretto per efficacia e tempestività.

2      Alla Charter dello scorso 10 dicembre abbiamo distribuito il libro I PRIMI 50 ANNI DEL LIONS CLUB “RAVENNA HOST”,concentrato dalla memoria esemplare dei Passati Presidenti  con la direzione del PP Silvio Gambi.

3      Infine la riflessione sulle potenzialità ed i rischi della diffusione dei mezzi telematici è sfociata nella proposta del PP Paolo Santelmo, che è stata scelta dal Congresso Distrettuale di Osimo come tema di studio per il prossimo a.s.

Devo inoltre ricordare il contributo allo sviluppo del Club dato dalla Commissione soci presieduta dal PP Nerio Gambi.

Per le iniziative di servizio mi limiterò a ricordare l’adesione, supportata dal Presidente di Circoscrizione Enrico Conti, all’area di intervento distrettuale DALL’INFANZIA ALL’INSERIMENTO NEL MONDO DEL LAVORO con :

·         Il terzo corso del Progetto Adolescenza per insegnanti delle scuole medie, con i L. Clubs delle zone A e B;

·         Il convegno “Mestieri, conoscenze e professioni - L’Università a Ravenna” con i giovani Leo, in cui il rapporto con gli Industriali è stato curato dal Consigliere Alberto Fogli.

·         L’incontro “CeramicaMosaico” all’Ist. Alberghiero di Cervia con il L.C. “Cervia Ad Novas”, nel quale la partecipazione del Tesoriere Marco Barbi è stata determinante.

Desidero infine ricordare la collaborazione con il L.C. Dante Alighieri nei servizi per la CONSERVAZIONE DELLA VISTA tramite il DO Giuseppe Saccol e la vigorosa partecipazione del Immediato PP. Tommaso Mancini al Programma internazionale Sight First two e il costante impegno del nostro DO Francesco Cannatà per la prevenzione al Diabete.

Un riconoscimento speciale, per la attività efficace e costante in tutte le nostre manifestazioni, merita il cerimoniere Giovanni Rossato, al quale consegno la “President appreciation”.

Analogo riconoscimento attribuisco al PP. Gianluca Bandini, per aver ottenuto la più gettonata conviviale dell’a.s. tramite l’intervento del Console Generale a New York, ma soprattutto per aver concepito, promosso e vissuto con presenza personale l’attività di “Avvio alla vela – Uomo A-mare” che abbiamo presentato la serata di chiusura.

Infine, auguro al nuovo presidente Antonio Graziani buon lavoro e tanti successi.

Ringrazio ancora una volta tutti coloro che hanno contribuito a rendere sereno e fruttifero il nostro anno sociale.

 

Nevio

 


GALLERIA FOTOGRAFICA

LIONS CLUB RAVENNA HOST
Lions Club Ravenna Host
Viale Leon Battista Alberti, 34 - 48124 Ravenna - Codice fiscale 80006640397
Telefono e Fax: 0544 35392 - E-mail: lionsclubravennahost@libero.it - PEC: postacertificata@pec.lionsravennahost.it
Meetings: 2° e 4° lunedì del mese, ore 20,00 presso Grand Hotel Mattei - Via E. Mattei, 25 - 48122 - Ravenna - Tel. 0544 455902
Seguici su Facebook